Trofeo Topolino

 

E infine le impressioni di un papà!

 E’ stata la mia prima esperienza del Topolino, e comunque di una gara a questa livello, ed ho potuto vedere l’organizzazione delle altre squadre (ski-men, allenatori, maestri, tecnici, sci nuovi, tende organizzatissime (notare: tutto al plurale!!), etc …) in confronto alla nostra “artigianiltà” ma ho anche visto i nostri ragazzi gareggiare con grinta, essere felicissimi (a prescindere dai risultati), e soprattutto aver ancora voglia di sciare e di partecipare a questi eventi.

 

 Come padre mi sento un vincente e vi garantisco che Marco è tornato a casa come se avesse vinto!.

 

Credo che noi “cittadini” non potremo mai competere sul piano logistico con gente che vive dello sci (e onestamente non me ne dispiace: è stato molto bello vedere i genitori, guidati da Enrico, cercare di fare i tecnici per i propri figli) ma sicuramente, e lo dimostriamo ogni volta, possiamo competere con la passione (dei ragazzi ma anche dei genitori) e, grazie ai nostri allenatori, con la preparazione tecnica e fisica.

 

 Ringrazio quindi Enrico e Giorgio (anche se assente) per quanto stanno facendo per i nostri ragazzi e tutti i genitori che si fanno 700 km, caricano e scaricano attrezzature, si arrangiano a preparare gli sci, raccogliere giacche, stanno due giorni sotto l’acqua per il proprio semplicissimo premio: vedere i figli crescere sani e felici facendo uno sport impegnativo ma bellissimo.

  Ciao

 Matteo

 

 

 

 

 

 

 

    

Login Form